Loading color scheme

1º Tavolo Tematico: Investire nelle tecnologie innovative per le imprese e le startup artigiane

in Notizie

Giovedì 28 marzo 2019 dalle ore 18:00, presso la sede del Gal Barbagia a Orotelli è in programma il primo incontro d’animazione dedicato all’artigianato.

Il GAL Barbagia sta infatti iniziando il percorso partecipativo che porterà, nei prossimi mesi, alla pubblicazione e all’implementazione di due bandi sull’artigianato: “Investire nelle tecnologie innovative per le start up e le imprese artigiane Misura 19.2.6.2.1.2.2” e “Investire nelle tecnologie innovative per le imprese artigiane - Misura 19.2.6.4.1.2.3”.

In particolare si presenteranno le 2 misure che finanzieranno investimenti per l’innovazione nelle seguenti lavorazioni:
- legno e metallo, compresi l’artigianato artistico e quello relativo alle maschere e ai gioielli con l’ausilio di programmi informatici e applicazioni innovative;
- sartoria, confezioni, pelletteria e calzature tramite l’ausilio di software, programmi informatici innovativi e macchinari che ne curino la pre-elaborazione;

La strategia del GAL Barbagia prevede inoltre investimenti per:
- l’inserimento di caratteri innovativi nelle produzioni come programmi informatici, applicativi, hardware, attrezzature per la modellazione e l’elaborazione preliminare 3d dei manufatti artigianali;
- la promozione della commercializzazione dei manufatti su piattaforme digitali di e-commerce, con sbocchi di mercato sovra locali e globali.

All’incontro sono invitate le imprese artigiane che si dedicano a queste lavorazioni, e anche le persone fisiche che vorrebbero avviare una propria attività in tale senso. Infatti il GAL prevede di implementare sia un bando di investimento rivolto alle imprese artigiane, che un’altro destinato al finanziamento delle start up artigiane. Il primo incontro preliminare del 28 marzo sarà anche utile per descrivere i principi generali che caratterizzeranno i bandi, e per ascoltare le domande e le esigenze degli artigiani presenti.

Sito in fase di completamento