Loading color scheme

CDA e Presidente

Il Consiglio di Amministrazione (CdA) rappresenta il motore della Fondazione e ne conduce la mission attraverso un continuo confronto con i soci fondatori, partecipanti e sostenitori. Il CdA viene eletto dall'Assemblea dei soci ed è formato da un massimo di sette membri, compreso il Presidente, scelti fra i soci fondatori partecipanti e sostenitori, di cui 4 membri espressione della componente privata della Fondazione e rappresentanti delle parti economiche e sociali e della società civile e 3 espressione della componente pubblica. Inoltre, nel CdA devono essere presenti almeno 3 componenti con età inferiore a quaranta anni e 3 donne, in modo da garantire la rappresentanza di giovani e di genere. I Consiglieri durano in carica tre anni e sono rieleggibili soltanto per un altro mandato. Il Consiglio è investito dei più ampi poteri di amministrazione, sia ordinaria che straordinaria, senza limitazioni, escluso quelle che per legge o per statuto sono demandate all'Assemblea o al Presidente e provvede ad ogni atto relativo al personale. In particolare:

  • elegge fra i suoi componenti il Vice Presidente;
  • propone all’assemblea dei soci il progetto di bilancio corredato da una relazione sull'andamento della gestione;
  • delibera sull'inammissibilità dei nuovi soci;
  • propone all'Assemblea dei soci il regolamento;
  • controlla i requisiti degli aderenti la Fondazione ( fondatori, partecipanti, sostenitori);
  • dirime le eventuali controversie tra i soci e la Fondazione;
  • nomina il Direttore, ed il personale;
  • propone all’Assemblea dei soci il Comitato Tecnico Scientifico;
  • delibera ogni altro atto di amministrazione;
  • propone all’Assemblea dei soci che lo approva il PdA e le sue eventuali modifiche.

Il Presidente è eletto dall’Assemblea di indirizzo; dura in carica tre anni ed è rieleggibile soltanto per un altro mandato. Il Presidente rappresenta legalmente la Fondazione nei confronti di terzi ed in giudizio e svolge le seguenti funzioni:

  • convoca e presiede l'Assemblea di indirizzo ed il Consiglio di Amministrazione;
  • adempie agli incarichi espressamente conferitigli dall'Assemblea di indirizzo e dal Consiglio di Amministrazione;
  • propone al CdA la nomina del Direttore e l'eventuale assunzione del personale;
  • conferisce eventuali incarichi professionali a collaboratori esterni, sentito il parere vincolante del Consiglio di Amministrazione;
  • vigila sulla conservazione dei documenti e provvede alla conservazione dei verbali delle adunanze dell'Assemblea e del Consiglio;
  • conferisce procure, previa autorizzazione del CdA, per singoli atti o categorie di atti;
  • cura le relazioni con enti, istituzioni, imprese pubbliche e private ed altri organismi, anche al fine di instaurare rapporti di collaborazione a sostegno delle singole Iniziative della Fondazione.

Attuali cariche (mandato 2017-2019)

Paolo Puddu (Presidente - componente privata);
Marco Cualbu (Vicepresidente - componente privata);
Maria Antonietta Melis (consigliere - componente privata)
Sofia Soru (consigliere - componente pubblica)
Piero Mereu (consigliere - componente pubblica)
Antonio Musina (consigliere - componente privata)
Laura Pintus (consigliere - componente pubblica)

Per contattare il presidente scrivere a: presidentegalbarbagia@gmail.com

 

Sito in fase di completamento