Loading color scheme

Mamoiada

Mamoiada
Mamoiada
Sindaco:  Luciano Barone (dal 31 maggio 2015)
Abitanti:  2522
Posizione:  40°12′51″N 9°17′01″E
Altitudine s.l.m.:  644 m
Superfice:  48,83 km²
Codice Istat:  091046
Codice Catastale:  E874
CAP:  08024
Patrono:  Beata Vergine Assunta
   

Mamoiada è un accogliente centro di duemila e 500 abitanti nel cuore della Barbagia di Ollolai, al confine tra Gennargentu e Supramonte. Nei rilievi si sviluppano i 'sentieri dei pastori', strade della transumanza divenute itinerari di trekking e biking. Nelle escursioni incontrerai sos pinnettos, antiche costruzioni in pietra e legno, dove i pastori producono fiore sardo, ricotta, sa frughe e casu martzu, squisiti spalmati sul carasau, la cui preparazione è un rito di famiglia. Intensi profumi di vigne inebriano le dolci colline granitiche attorno al paese. Le cantine locali ne ottengono rinomati cannonau e granazza. La cucina è di tradizione agropastorale. Occasione per scoprirla è Tapas, tappa novembrina di Autunno in Barbagia: assaporerai prosciutti, maccarrones de busa, pane frattau, porcetto arrosto, pecora bollita, fave con lardo e su sambeneddu. Legata a ricorrenze è l’arte dolciaria: tipici sono orulettas (chiacchiere) e s’aranzada.

Il suggestivo carnevale mamoiadino è una delle più antiche celebrazioni popolari dell’Isola, attrazione per visitatori di tutto il mondo. Protagonisti, i Mamuthones che portano una maschera nera con tratti marcati, intagliata in legni pregiati, e indossano pelli ovine su cui caricano trenta chili di campanacci (sa carriga). Durante le sfilate, incedono con passo cadenzato, generando suoni frastornanti. La danza ancestrale è ritmata dagli Issohadores in elegante corpetto rosso e maschera bianca. La prima ‘uscita’ è il 16 gennaio per i fuochi di sant’Antonio abate e segna l’inizio del carnevale. Le viseras, opere dei ‘maestri del legno’, sono esposte nel museo delle maschere mediterranee, dove scoprirai tradizioni legate ai travestimenti, tipici di comunità agropastorali e affini a varie antiche civiltà del Mediterraneo. ‘Palco’ degli eventi carnevaleschi è il centro storico di un abitato sviluppatosi a quota 650 metri, caratterizzato da strette e intricate viuzze, su cui si affacciano case di granito.

Al culto bizantino per i santi Cosma e Damiano è dedicato un suggestivo santuario campestre, circondato da un villaggio di 50 casette per pellegrini (cumbessias). Una passeggiata nelle campagne ti rivelerà anche una straordinaria molteplicità e varietà di monumenti preistorici. Al Neolitico risalgono dolmen, pedras fittas (menhir) e circa 40 domus de Janas, qui dette concheddas. Spicca sa Conchedda Istevene, a tre chilometri dal paese, complesso, databile al 3200-2800 a.C., di sei tombe scavate su un contrafforte roccioso, alcune articolate in corridoio (o atrio), camere principali e cellette, altre più simili a nicchie. In periferia del paese troverai una testimonianza unica nell’Isola: sa Perda Pintà (la pietra dipinta), nota anche stele di Boeli, enorme lastra granitica alta oltre due metri e mezzo, istoriata con cerchi concentrici, bastoni uncinati e coppelle, simile a sculture preistoriche di area celtica. I 32 nuraghi mamoiadini, tra cui spicca l’Arràilo, punteggiano le aree più fertili, attorniati da tracce di villaggi e tombe di Giganti.

 

DOVE DORMIRE

Albergo - B&B Indirizzo Contatti Sito Social
Sa Rosada Piazza Europa 2 0784 56713 sarosada@tiscali.it Sitoweb Facebook Tripadvisor
S'Ortensia Via Papa Giovanni XXIII 11 333 3550543     Facebook Tripadvisor
B&B Mamoiada Centro Piazza Santa Croce 40,         Tripadvisor
B&B Domus Deiana Via Camillo Benso Conte di Cavour 4 349 5698037     Facebook Tripadvisor
B&B da Titina Corso Vittorio Emanuele III 124 0784 56065       Tripadvisor
Come a Casa Tua Via Monte Grappa 15         Tripadvisor
Da Vanzeli Via Isonzo 2 328 6190794     Facebook Tripadvisor
Bed and Breakfast Sa Nuche Piazza San Sebastiano 5 339 6857352     Facebook  
B&B Perda Pintà Via Nuoro 33 0784 56689 320 3520920 perdapinta@gmail.com Sitoweb    
Affittacamere AbbaNive  Via Tagliamento 17 347 9236329 abbanive@gmail.com Sitoweb Facebook Tripadvisor
B&B Villa Barone Via Vittorio Emanuele II, 124 0784 56065       Tripadvisor
B&B Archeos Via Sassari 8 340 3824241 mariogalante.mamoiad@tiscali.it      
B&B Da Francesca Via Mazzini, 1/A 328 4247970        
Residenza Bed Bio di Marconato Alessandro Affittacamere Via Giovanni XXIII, 11 333 3550543        

 

DOVE MANGIARE

Ristorante - pizzeria - bar Indirizzo Contatti Sito Social
Ristorante Sa Rosada Piazza Europa 2 0784 56713 sarosada@tiscali.it Sitoweb Facebook Tripadvisor
Il Ritrovo Corso Vittorio Emanuele III, 101 388 5683057 ilritrovomamoiada@yahoo.it     Tripadvisor
La Rossa Enoteca Via Vittorio Emanuele n°8 Piazza Europa 349 3921671 andrea.andreacosseddu@gmail.com Sitoweb Facebook Tripadvisor
Pizzeria da Mommo Corso Vittorio Emanuele III 82A Via Cairoli 8 347 9766450       Tripadvisor
La Campagnola Via Sebastiano Satta 2/a 0784 56396       Tripadvisor
Bar Pizzeria Griglieria S'incontru Via Nuoro 46 0784 1825073 catiedda@hotmail.it   Facebook Tripadvisor
Su Nistru Corso Vittorio Emanuele III 91 346 3683854     Facebook Tripadvisor
Badu Orgolesu - Agriturismo/Rivendita Corso Vittorio Emanuele III 11 320 1565180 baduorgolesu@gmail.com   Facebook Tripadvisor
Bar Mele di Mele Salvatore Via Vittorio Emanuele II, 63 347 895 9348       Tripadvisor

 

Sito Ufficiale del comune di Mamoiada: www.comune.mamoiada.nu.it
Statistiche ISTAT 2015: http://demo.istat.it

Fonti:
https://www.sardegnaturismo.it/it/esplora/mamoiada
https://it.wikipedia.org/wiki/Mamoiada

Sito in fase di completamento