Loading color scheme

AZIONE CHIAVE 1.1 AGROALIMENTARE: Sviluppo dei meccanismi delle filiere

Alla prima azione chiave sono assegnate il 45% delle risorse (1.350.000 €), attraverso le quali si intende valorizzare le filiere produttive agroalimentari relativamente alla produzione di: carne, latte e formaggi, vino, olio, prodotti orticoli, frutta, pane e dolci. Lo sviluppo e l’innovazione previsti dall’azione chiave mirano al riconoscimento dei prodotti da parte dei consumatori. L’obiettivo generale è quello di implementare una rete territoriale di produzione e commercio che tenga conto della tradizione produttiva fortemente legati al contesto storico, sociale e territoriale.

L'azione chiave prevede i seguenti interventi:

MISURA 19.2.1.1.1 Costruire la rete dei produttori, il paniere dei prodotti del territorio e promuoverne il consumo. 
IL GAL finanzierà un progetto dal quale nascerà una RETE volta a rafforzare la cooperazione fra i produttori agroalimentari operanti in area GAL al fine di promuovere e commercializzare i prodotti nel mercato regionale. 

MISURA 19.2.1.1.2 Investire per adeguare le aziende di trasformazione dei prodotti agroalimentari.
Si prevede di finanziare interventi di INVESTIMENTO per l’adeguamento delle strutture, degli impianti e delle attrezzature relative alla trasformazione dei prodotti della filiera del vino, dell’olio, della carne e per la realizzazione di strutture di stoccaggio e confezionamento per i prodotti ortofrutticoli.

MISURA 19.2.1.1.3 L’assistenza tecnica e la consulenza agli operatori delle filiere agroalimentari. 
Con questa AZIONE DI SISTEMA (a differenza dei precedenti bandi si tratta di un progetto gestito dal GAL rivolto a tutto il territorio) si prevedono interventi per accrescere le conoscenze, le competenze a favore degli operatori. Anche in questo caso si interverrà sulla filiera vinicola, oleicola, ortofrutticola e delle carni, per la tracciabilità delle produzioni, la promozione e la commercializzazione.

Sito in fase di completamento